ABBONAMENTO ED ISCRIZIONE

Un unico abbonamento per accedere a tutti i corsi online di Anata Yoga!


Vuoi disdire il tuo abbonamento? Scrivici ad [email protected] una settimana prima della scadenza.


CORSI ONLINE



  Yoga Livello Base
Available in days
days after you enroll
  Yoga Multilivello
Available in days
days after you enroll
  Rilassamento Profondo
Available in days
days after you enroll
  Yoga Quotidiano
Available in days
days after you enroll
  Pranayama
Available in days
days after you enroll
  Yoga Nidra
Available in days
days after you enroll
  Yoga Yin
Available in days
days after you enroll
  Yoga di Coppia
Available in days
days after you enroll

ALCUNI CONSIGLI PER COMINCIARE


CORSO BASE

Non spaventarti se ti sei sentito rigido e se la lezione di prova ti è sembrata un po' difficile. Anche se i movimenti sono basilari, richiedono comunque una certa elasticità. Prova a ripeterli più volte e vedrai che ogni volta andrà meglio perché il tuo corpo ha una memoria e acquisirai una percezione più profonda del tuo corpo.

Le lezioni di questo corso insegnano le basi fondamentali di Hatha Yoga e consiglio sempre di ripetere ogni lezione almeno 2 volte, in modo che il tuo corpo memorizzi le informazioni ricevute per poi utilizzarle nei passi successivi. Le lezioni di questo corso hanno un lento e progressivo aumento di intensità, ma restano sempre accessibili a tutti, a qualsiasi età e per qualsiasi preparazione fisica.

Potresti accontentarti di rimanere nel Corso Base mesi o anche anni. Può darsi che per te questo corso sia sufficiente e che tu non senta l'esigenza di passare al Corso Multilivello. Però, se ti senti pronto o se sei soltanto curioso, prova una lezione del Corso Multilivello. Ma fallo soltanto dopo che avrai ultimato almeno un ciclo di lezioni di base, oppure sei già esperto.

Vedrai come cambierà la percezione del tuo corpo, come riuscirai ad avere un maggior controllo sul tuo respiro e come lo Yoga ti aiuterà ad affrontare la vita in modo diverso, sempre più in armonia con te stesso e con il mondo attorno a te.


CORSO MULTILIVELLO

Se hai fatto o provato il Corso Base e senti che il tuo corpo ha bisogno di un lavoro più intenso, puoi iniziare il Corso Multilivello.

Il percorso si sviluppa con una logica progressiva. Per avere un maggior beneficio sarebbe sempre meglio ripetere ogni lezione almeno 2 volte, in modo che il tuo corpo memorizzi le informazioni ricevute per poi utilizzarle nelle successive pratiche. 

Se ti senti stanco o se hai interrotto la tua pratica per qualche tempo, il mio consiglio è sempre quello di ritornare al Corso Base. A volte è bello anche combinare le due cose insieme: una lezione base e una lezione più intensa del Corso Multilivello. Potrai scegliere tu da quale intensità partire, ma sarebbe importante imparare prima ad eseguire correttamente le cose facili (asana intermedi) per poi passare piano piano ad asana più difficili.


SHAVASANA GUIDATA

Dopo una sessione di yoga è sempre consigliato effettuare un rilassamento profondo del proprio corpo e della propria mente.  

La parola “Shava” in sanscrito significa “cadavere”, “morte”, mentre la parola “asana” significa “posizione”. Ecco perché dopo la pratica si assume la posizione del cadavere – Shavasana, nella quale il corpo memorizza la pratica appena eseguita, il respiro si calma e il pensiero svanisce.

Dopo ogni lezione potrete cliccare sul filmato SHAVASANA GUIDATA nel quale vi suggerirò delle tecniche che vi porteranno a percepire le sensazioni del Vostro corpo e della Vostra mente aitandovi a raggiungere uno stato di rilassamento profondo.

La Shavasana guidata potrete farla anche dopo una giornata pesante, per ridurre lo stress, in tutti quei momenti in cui volete “staccare la spina” o prima di coricarvi a letto per migliorare il vostro sonno.


YOGA QUOTIDIANO

Dedica 10 minuti al giorno al tuo benessere psico-fisico. Un percorso settimanale pensato per iniziare la giornata con rinnovata energia.


YOGA NIDRA

- Creare un’atmosfera in penombra . Buio e luce hanno un potente effetto sul cervello (nel buio completo la mente tende a dormire, mente con una luce intensa la mente è troppo attenta). La penombra è il giusto equilibrio per mantenere uno stato di consapevolezza.

- Scegliere di praticare in un luogo silenzioso.

- Preferire la pratica al mattino o comunque non oltre metà pomeriggio perché una pratica fatta bene equivale a 4 ore di sonno profondo.

- Preferire la pratica a stomaco vuoto.

- Togliere occhiali, collane, braccialetti e preferire indumenti comodi e non troppo stretti.

- Eseguire degli esercizi o delle brevi sequenze di asana per lo scioglimento delle articolazioni e delle giunture prima di posizionarsi in Shavasana.

- Prendere la posizione di Shavasana, asana considerata più idonea per lo Yoga Nidra poiché riduce al minimo gli stimoli sensoriali.

- Aggiustare la posizione di Shavasana con delle copertine o cuscini sotto la zona cervicale e lombare se si sente qualche tensione in questi punti, per poter essere il più comodi possibile.

- Coprirsi con una coperta perché durante la pratica la temperatura corporea tenderà ad abbassarsi.

- Tenere gli occhi chiusi ed il corpo perfettamente immobile per tutta la durata della pratica.

- Mantenere un respiro naturale senza modificarne il ritmo.


YOGA YIN

Yoga Yin è una pratica adatta a tutti, anche a chi non hai mai fatto yoga e pensa che il corso base sia un po’ difficile. Può essere ottimale alternare il corso Yoga Yin con il corso base.

Se invece stai seguendo il Corso Multilivello, pratichi già altri tipi di Yoga dinamici, o fai tanto sport, proprio per compensare un eccesso di energia Yang, per non lavorare sempre sulla muscolatura, ma stimolare e allungare il tessuto connettivo, ti consiglio di praticare Yoga Yin almeno una volta in settimana.

Se soffri di ansia e/o mal di testa, lo Yoga Yin è particolarmente indicato, praticalo in luogo silenzioso, lontano da rumori o da persone.

Cerca di praticare lo Yoga Yin in un ambiente asciutto e non freddo, perché il corpo può raffreddarsi nell’eseguire movimenti lenti.


YOGA DI COPPIA

All'inizio delle lezioni, cerca di sintonizzarti sul ritmo del respiro del tuo compagno/a.

Respira sempre attraverso il naso e prova a respirare all'unisono con il tuo compagno/a quando lo aiuti ad estendere o mantenere la posa.

Durante la pratica ricordati di respirare profondamente, allungando la durata dell'inspirazione e dell'espirazione, lasciando andare le emozioni accumulate e la tensione durante l’espirazione.

Fai attenzione quando correggi le posizioni, chiedi sempre al tuo partner come si sente, non cercare di costringerlo a fare qualcosa. Dai al tuo partner l'opportunità di sincronizzare il movimento e la respirazione.

Aiuta il tuo partner con dei consigli o toccandolo leggermente, ma sempre in modo molto delicato.

Cerca di percepire il tuo compagno/a, di capire dove lui/lei ha delle tensioni che hanno bisogno di essere sciolte, puoi appoggiare la mano su quel punto, premere leggermente lungo il canale energetico per favorirne il rilassamento.

Se è necessaria una seria correzione della postura, non avere fretta, vai verso l'obiettivo gradualmente, il corpo deve abituarsi a eseguire i movimenti necessari. Questo è l'unico modo per alleviare la rigidità acquisita nel tempo.

Tu e il tuo partner potreste avere diversi livelli di preparazione, questo non è un problema, lavorate nel rispetto dei limiti di ciascuno, proseguendo gradualmente. Lavorando insieme entrambi trarrete beneficio dallo yoga e questo lavoro vi darà grandi soddisfazioni, sia personali, sia di miglioramento nella relazione.


PER TUTTI I CORSI

I corsi online hanno sicuramente dei vantaggi:

  • ti permettono di praticare dove e quando vuoi;
  • di fermarti, rivedere la lezione e riprovare liberamente.
  • ogni l'abbonamento viene aggiornato con nuove lezioni.

Sarò contenta di ricevere il Tuo feedback per capire meglio le Tue esigenze e i Tuoi risultati.

Buona pratica!


Namaste! Tatiana